“RICOSTRUZIONI Architettura, città e paesaggio nell’epoca delle distruzioni – LA TRIENNALE DI MILANO, 30 NOVEMBRE 2018/10 FEBBRAIO 2019

 

La ricostruzione di territori e città si pone ormai come pratica costante a causa del moltiplicarsi nel mondo di guerre, terremoti, catastrofi di vario tipo. I casi distruttivi più recenti in Italia dimostrano la progressiva prevalenza di un atteggiamento “emergenziale” e la conseguente rimozione di esperienze passate anche di straordinario livello che hanno connotato l’Italia nel segno di una costruzione attenta alle differenze dei luoghi e alle loro caratteristiche.

Il Saggio fotografico “6.5 Una Casa” di Fabio Mantovani e Giovanni Zaffagnini, a cura di Piero Orlandi- presente in mostra con un libro-oggetto e con il relativo volume, edito da Danilo Montanari- affronta il tema del terremoto nelle Marche, concentrandosi su una delle oltre 30.000 abitazioni lesionate e rese inagibili, raccontando cosa e come resta quello che viene dopo l’emergenza dei giorni dopo il sisma.